POZZOLESE – SAN GIACOMO CHIERI 0-2 – Retrocessione quasi inevitabile

pubblicato in: Prima squadra | 1

POZZOLESE – SAN GIACOMO CHIERI 0-2

 

La sconfitta per 2 a 0 contro il San Giacomo Chieri decreta una probabile futura retrocessione della Pozzolese facendola tornare in Prima Categoria.

La matematica non ci condanna, ma nove lunghezze di svantaggio dalla penultima lasciano ben poche speranze alla squadra di Pozzolo.
Contro la compagine torinese disputa una prestazione non certo consona alle sue possibilità, artefice anche la sterile ed inutile polemica di ex dirigenti che dall’inizio della stagione hanno preferito non affrontare la sfida
impossibile conquistata l’anno scorso con una vittoria storica nella Coppa Piemonte.

 

La società ringrazierà sempre chi ha portato La Pozzolese in promozione, ma non può ringraziare per l’atteggiamento tenuto dall’inizio di stagione.
Non è tifoso chi si lascia trascinare dall’euforia di vittorie e abbandona quando la strada si fa ripida, se non ami la tua squadra quando perde non dire che la ami quando vince, non la ami mai.

Di questo i ragazzi hanno risentito sicuramente. Questo atteggiamento non ha fatto il bene della squadra.

I ragazzi e la società hanno fatto di tutto durante la stagione, combattendo gli uni con volontà e coraggio sportivo, gli altri combattendo con una realtà diversa, con un budget molto tirato che obiettivamente é al di sopra delle possibilità della nostra realtà.

 

 

Ritorniamo agli eventi sportivi:
Gli ospiti si portano in vantaggio dopo soli cinque minuti di gioco dopo un cross dalla sinistra che trova la nostra difesa impreparata. Goal a freddo che gela tutto l’ambiente.
La Pozzolese tenta una timida reazione ma dopo un paio di belle azioni è il nostro portiere a salvarsi con una smanacciata e a spingere la sfera sopra la traversa.
Gli ospiti legittimano il vantaggio colpendo un incrocio dei pali nel secondo tempo, prologo del raddoppio messo a segno a metà del secondo tempo.
La pozzolese rimane in dieci per l’espulsione di  Mazzaro, reo di aver commesso un fallo piuttosto evidente ma non riesce a far sentire la superiorità numerica. Il morale è sotto i tacchetti
L’ultima occasione da rete la confezionano i padroni di casa, ma con una conclusione molto distante dalla porta.

La partita termina con i ragazzi che entrano negli spogliatoi con la testa bassa, qualcuno in lacrime, ma noi gridiamo ancora, tutti uniti dall’amore per questa squadra:

 

FORZA RAGAZZI, non mollate mai, voi siete la Pozzolese, tutto il resto non conta niente

 

 

 

 

 

 

 

image_pdfimage_print

Lascia una risposta